CRONACA - ITALIA

milano

Violenza sessuale su una 18enne, arrestato il fondatore di Facile.it

Secondo l'accusa prima le avrebbe fatto assumere cocaina e ketamina, poi lo stupro. Lui: "Chiedo di disintossicarmi"
alberto genovese (foto twitter)
Alberto Genovese (foto Twitter)

E' stato arrestato per violenza sessuale Alberto Maria Genovese, l'imprenditore che ha fondato la start up assicurativa Facile.it, poi ceduta nel 2014.

L'uomo, 43 anni, è stato fermato dalla Polizia nella notte tra venerdì e sabato.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti avrebbe fatto assumere cocaina e ketamina a una 18enne, poi l'avrebbe violentata durante una festa privata nella sua abitazione nel cuore di Milano, che lui stesso ha chiamato "Terrazza sentimento" e che ora è sotto sequestro. Lì infatti sono stati trovati diversi riscontri di quanto denunciato dalla 18enne.

Le indagini sono partite dopo il ricovero della vittima, che ha dovuto ricorrere alle cure mediche al termine di quella serata da incubo. Sarebbe stata costretta a subire ripetuti rapporti sessuali.

Genovese, che secondo le intercettazioni stava per fuggire in Sudamerica, è stato arrestato con le accuse di violenza sessuale, detenzione e cessione di stupefacente, sequestro di persona e lesioni.

"Chiedo di disintossicarmi perché da quattro anni sono dipendente dalla cocaina - ha detto al gip Tommaso Perna -. Quando sono sotto gli effetti della droga non riesco a controllarmi e non capisco più quale sia il confine tra ciò che è legale e ciò che è illegale. Ho bisogno di curarmi".

Non ha risposto alle domande ma ha reso dichiarazioni spontanee, ha chiesto gli arresti domiciliari o a casa della madre o a casa della compagna.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}