CRONACA - ITALIA

avezzano

Accoltella la moglie candidata alle elezioni comunali e si toglie la vita

Il 70enne è morto, mentre la coniuge è in gravi condizioni
vittorio emi (foto facebook)
Vittorio Emi (foto Facebook)

Accoltella la moglie al culmine di una lite e poi si getta dal quinto piano della sua abitazione ad Avezzano (L'Aquila): il medico di famiglia specializzato in cardiologia Vittorio Emi, 70 anni, è morto dopo il ricovero in ospedale mentre la moglie, Paola Lombardo (63), commerciante proprietaria di una profumeria in centro, è stata operata e ora è in gravi condizioni nel reparto di rianimazione del nosocomio marsicano.

La donna è candidata alle elezioni comunali di Avezzano di oggi e domani.

La tragedia ha sconvolto l'intera comunità, dove il medico e sua moglie sono molto conosciuti. Niente lasciava presagire l'accaduto. Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine e il 118 che ha soccorso i due coniugi.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}