CRONACA - ITALIA

il furto

Scoppia una lite, intervengono gli agenti e trovano i gioielli sottratti alla Lollobrigida

Arrestato un operaio 33enne che aveva eseguito lavori in casa dell'attrice
l attrice gina lollobrigida (ansa)
L'attrice Gina Lollobrigida (Ansa)

Di recente aveva eseguito dei lavori di ristruttuazione in casa di Gina Lollobrigida. Abbagliato dai tesori dell'attrice, non ha resistito e si è portato via svariate medaglie, francobolli raffiguranti l'attrice, gioielli e orologi.

Ieri la polizia l'ha arrestato. Si tratta di un 33enne di origine romene.

Gli agenti erano intervenuti in un'abitazione in zona Spinaceto, a Roma, dopo una lite scoppiata tra una donna e il suo compagno. All'interno di un armadio in camera da letto, oltre a una pistola calibro 7,65 priva del caricatore ma funzionante, non censita in banca dati, c'era un borsone con gli oggetti dell'attrice.

Interrogato sulla provenienza, l'uomo ha riferito di aver effettuato dei lavori a casa della Lollobrigida e di averli ricevuti in dono. "Me li ha regalati lei", avrebbe detto l'operaio interrogato dagli agenti.

Ma l'attrice, confermando di conoscere l'uomo che aveva lavorato nella sua abitazione da settembre a marzo per lavori di ristrutturazione, ha negato di avergli regalato quelle cose aggiungendo di non aver sporto denuncia in quanto fino a quel momento non si era accorta che mancassero.

L'uomo è stato arrestato per furto e per detenzione illegale di arma da fuoco.

(Unioneonline)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}