CRONACA - ITALIA

cura italia

Bonus baby sitter, le domande saranno accolte in ordine cronologico VIDEO

La prossima settimana partiranno le procedure, Tridico rassicura: "I fondi non si esauriranno"

Partirà la prossima settimana la procedura per richiedere i diversi bonus previsti dal decreto cura-Italia.

Le domande per il bonus baby sitter saranno accolte in ordine cronologico, ma secondo il presidente dell'Inps Pasquale Tridico "non ci saranno problemi" e "i fondi non si esauriranno".

Il bonus vale 600 euro e può essere chiesto in alternativa al congedo parentale dai genitori lavoratori di figli fino a 12 anni (alla data del 5 marzo). La cifra sale a 1.000 euro per il personale sanitario, per le forze dell'ordine e per il personale impiegato per le esigenze connesse all'emergenza epidemiologica da Covid-19.

"Siamo molto confidenti, soprattutto sui bonus per gli autonomi e quelli per le baby sitter, che non ci saranno problemi", rassicura il presidente dell'Inps Pasquale Tridico.

"I fondi non si esauriranno. Faremo un monitoraggio e nel caso si profilasse la necessità di nuove risorse sarà avvisato il governo che ha già detto che queste misure andranno rifinanziate in emergenza", aggiunge.

"Noi abbiamo fatto le stime al millimetro, cercando di prevedere l'accesso al beneficio di più persone possibili, siamo stati i piu generosi possibili", spiega ancora ribadendo: "Voglio tranquillizzare perché non c'è un limite oltre il quale non è possibile inoltrare la domanda. Non c'è scadenza, le domande di accesso al bonus sono sempre possibili".

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...