CRONACA - ITALIA

in quarantena

Sardo isolato nella zona rossa dell'epidemia: "Non torno nell'Isola" VIDEO

È andato a San Fiorano a trovare i familiari, ci resterà per almeno due settimane

Un sardo bloccato nel Lodigiano. Massimo Toniolo è andato a trovare i familiari nel comune di San Fiorano, ma la sua permanenza in Lombardia si prolunga di almeno due settimane.

"Avevo il traghetto stasera, quindi domattina avrei dovuto essere a Maracalagonis - racconta Massimo -, ma mi son creato mille problemi perché non ho sintomi, ma potrei essere un portatore sano del virus. Quindi resterò qui per due settimane".

L'uomo lavora in un ospedale cagliaritano. "Ho anche contattato l'unità di crisi in Sardegna, mi hanno detto di attenermi alle disposizioni del comune in cui mi trovo", ha detto ai microfoni di Videolina.

A San Fiorano vive il figlio, nato a Dolianova. Sono diverse le famiglie di origine sarda che risiedono nelle zone messe in quarantena.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...