CRONACA - ITALIA

mantova

Armato di ascia aggredisce un passante e i carabinieri, arrestato

L'uomo prima ha iniziato distruggendo le auto, poi si è accanito su un passante, e neanche i carabinieri hanno placato la sua furia: è accusato anche di strage
l uomo armato di ascia
L'uomo armato di ascia

Prima ha iniziato a distruggere auto e arredo urbano con l'ascia poi, quando è intervenuto un passante, lo ha colpito con il dorso dell'arma ferendolo. E infine, quando sono intervenuti i carabinieri, li ha aggrediti e ha pesantemente danneggiato la loro auto con l'ascia.

È successo a Castiglione delle Stiviere, nel Mantovano, il protagonista dell'episodio è un nigeriano di 29 anni.

Il pm gli contesta i reati di strage e tentato omicidio, oltre a danneggiamento aggravato, resistenza e lesioni.

I carabinieri hanno cercato a lungo in vari ospedali l'uomo che ha cercato di fermarlo, che al momento del loro arrivo non era più sul posto.

Alla fine lo hanno trovato, si tratta di un 38enne immigrato irregolare, ancora ricoverato all'ospedale di Castiglione, dove è stato medicato per una ferita all'avambraccio. Per lui venti giorni di prognosi.

"Passavo di lì per caso quando sono stato aggredito. Ho alzato il braccio per difendere il volto e lui mi ha colpito lì", ha raccontato.

Il 29enne arrestato, intanto, è in stato di fermo nella caserma del paese, in attesa di essere trasferito nel carcere di Mantova. Anche lui, secondo i primi accertamenti, è irregolare e senza fissa dimora.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...