CRONACA - ITALIA

teramo

Travolta e uccisa dall'auto in retromarcia, alla guida c'era la figlia 15enne

Ha cercato di fermare l'auto con la ragazzina al volante, ma è stata schiacciata contro un muro
immagine simbolo (archivio us)
Immagine simbolo (archivio US)

Tragico incidente mortale a Giulianova (Teramo).

Questa mattina una donna di circa 40 anni è stata travolta e uccisa da un'auto al cui volante c'era la figlia di 15 anni.

Il drammatico incidente, la cui dinamica è stata confermata dagli investigatori, si è verificato verso mezzogiorno in via Ancona, strada stretta e a senso unico.

La donna ha cercato di fermare l'auto con la ragazzina al volante, ma è stata schiacciata in retromarcia contro il muretto di recinzione di una casa ed è morta sul colpo.

Inutili i soccorsi, portati dal personale del 118 giunto con un'ambulanza. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della Compagnia di Giulianova e gli agenti della Polizia locale.

La 15enne è sotto choc, un rapporto sull'accaduto è stato trasmesso alla procura presso il Tribunale dei minorenni dell'Aquila.

La vittima, Desiree Luciani, è sorella dello chef Francesco, investito e ucciso due anni fa da un ubriaco al volante.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}