CRONACA - ITALIA

Vicenza

Frodano il fisco per milioni di euro: guai per due imprenditori

L'operazione è partita dalla verifica fiscale di un'azienda specializzata nella fornitura di manodopera
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (archivio L'Unione Sarda)

I finanzieri di Vicenza hanno sequestrato due milioni di euro, tra immobili e disponibilità finanziarie, a due imprenditori di Thiene e Pove di Grappa.

Rispettivamente un 38enne e un 60enne sono stati denunciati per dichiarazione infedele, omessa dichiarazione dei redditi e dell'Iva nel 2013, 2015 e 2016, nonché per emissione di fatture false.

L'operazione è stata condotta da polizia e Fiamme Gialle. Tutto è nato da una verifica fiscale di un'azienda con sede a Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza, poi trasferitasi in altre località e specializzata nella fornitura di manodopera e servizi di consulenza, dall'ingrosso di cavi elettrici a quello di pelli grezze.

Dalle indagini sono emerse fatture pari a circa 4,5 milioni di euro al fine di consentire a società terze l'evasione delle imposte sui redditi e dell'Iva.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...