CRONACA - ITALIA

napoli

Dopo Allan, furto anche per Zielinski. In fuga le mogli dei calciatori

Alta la tensione per la crisi del Napoli. E le famiglie dei giocatori azzurri, per paura, lasciano le proprie case
zielinski nel giorno del suo matrimonio (instagram)
Zielinski nel giorno del suo matrimonio (Instagram)

Dopo la villetta di Allan, l'auto di Zielinski.

Anche il centrocampista polacco del Napoli è stato vittima di un furto con scasso: qualcuno ha infranto il finestrino dal lato passeggero e si è introdotto nella sua Smart, portando via lo stereo e il navigatore.

Ad accorgersi del danno è stata la moglie del calciatore, Laura, che era uscita per andare a passeggio col cane della coppia sulla spiaggia di Varcaturo.

Due, dunque, le effrazioni in poche ore ai danni di giocatori del Napoli, ed è difficile pensare a una coincidenza in un momento in cui la città ribolle per i pessimi risultati della squadra nelle ultime tre gare di campionato. L'ultima vittoria è quella di Salisburgo, poi sono arrivati tre pareggi in campionato e il ko di Roma oltre al pari con il Salisburgo in Champions.

Ora le mogli dei giocatori hanno paura e perciò, secondo alcune fonti, hanno deciso temporaneamente di lasciare le rispettive dimore per rifugiarsi altrove.

Thais Allan, al settimo mese di gravidanza, che si è sfogata sabato sui social con un post poi rimosso, dopo la visita dei ladri a casa ha scelto di trasferirsi in albergo con il marito e i due figli.

Genny, la moglie di Lorenzo Insigne, è andata a casa dei genitori, e ci rimarrà finché il marito sarà impegnato con la Nazionale azzurra. Laura Slowiak, moglie di Zielinski, ha scelto di seguire il marito in Polonia.

La squadra partenopea intanto cerca un po' di serenità per ripartire con due match fondamentali per il futuro di Ancelotti e la qualificazione in Champions League: la sfida di Milano con i rossoneri e quella con il Liverpool.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...