CRONACA - ITALIA

torino

In camera da letto 50 chili di fuochi d'artificio, ventenne nei guai

Se fossero esplosi avrebbero provocato una strage
(archivio l unione sarda)
(Archivio L'Unione Sarda)

Primo sequestro di esplosivi illegali in vista della fine dell'anno.

Nei guai è finito un ventenne a Benasco, in provincia di Torino, che la Guardia di finanza ha trovato in possesso di ben cinquanta chili di botti.

Il giovane li custodiva in camera da letto, accatastati come un normale arredo, senza rendersi conto che se fossero esplosi avrebbero provocato una strage non solo a casa sua ma in tutta la palazzina.

Il materiale era stoccato senza alcuna autorizzazione, in violazione di tutte le minime norme di sicurezza.

Il giovane è stato denunciato, le indagini proseguono per stabilire la provenienza degli artifici pirotecnici.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...