CRONACA - ITALIA

napoli

"È scomparso da ore": poi la macabra scoperta in camera da letto

L'uomo è stato trovato morto accanto alla compagna: in corso le indagini
la casa dove sono stati rinvenuti i due cadaveri (ansa)
La casa dove sono stati rinvenuti i due cadaveri (Ansa)

Omicidio-suicidio.

Questa l'ipotesi al momento più accreditata per il caso di un uomo e una donna trovati morti in un appartamento a Castello di Cisterna, in provincia di Napoli.

I due, Nunzio Fornaro e Nina Kultrenko (lei di nazionalità ucraina), convivevano e avevano entrambi 56 anni.

Ad allertare i carabinieri sono stati i familiari di Fornaro, titolare di un'impresa di materiali edili, che non avevano sue notizie da ore. I militari hanno forzato la porta e hanno trovato i due cadaveri nella camera da letto.

Erano una "coppia solare", raccontano i vicini. Le indagini sono ancora in corso.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...