CRONACA - ITALIA

Brescia

Travolto da una tonnellata di zucchero, muore un operaio 36enne

Incidente sul lavoro in una ditta di distillati: la vittima è deceduta dopo il ricovero in ospedale
un ambulanza (archivio l unione sarda)
Un'ambulanza (Archivio L'Unione Sarda)

Ancora un tragico incidente sul lavoro.

Un operaio di 36 anni - Mattia Parmini - è morto dopo essere stato travolto da sacchi di zucchero dal peso complessivo di circa una tonnellata in un'azienda di distillati di Paratico, in provincia di Brescia.

A lanciare l'allarme sono stati i colleghi della vittima.

Sul posto sono giunti i soccorritori del 118, che hanno trasportato il lavoratore - in gravissime condizioni - all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, e i vigili del fuoco.

Il 36enne è deceduto dopo il ricovero nel reparto di Rianimazione.

Ancora da accertare le cause dell'incidente.

La dinamica dei fatti è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Chiari e dei tecnici dell'Ats, intervenuti sul luogo della tragedia.

Sembra che l'uomo sia stato investito dal carico mentre era intento nella sua movimentazione.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...