CRONACA - ITALIA

antidroga

Spaccio di cocaina e hashish: arresti a Lucca

Le indagini partite dopo il ferimento di un agente
foto polizia
Foto Polizia

Un'attività di spaccio di cocaina e hashish è stata sgominata dalla polizia di Lucca.

Già nel febbraio scorso era stato arrestato lo spacciatore - un 20enne di origine marocchina - accusato del tentato omicidio di un agente in servizio al commissariato di Viareggio mentre questo era impegnato nel contrasto alla diffusione di stupefacenti. Il poliziotto era stato colpito al viso da un grosso masso e aveva riportato la frattura del cranio.

Le indagini attuali, sviluppate insieme alla Direzione Centrale per Servizi Antidroga e con l'impiego di operatori sotto copertura del Servizio Centrale Operativo per l'acquisto di droga, si sono svolte anche con il ricorso all'istituto del ritardato arresto per gli spacciatori responsabili della cessione.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...