CRONACA - ITALIA

l'incidente

Offshore si schianta a Venezia: tre morti. Tra le vittime il campione Buzzi FOTO

Grave incidente a un'imbarcazione che stava tentando un record da Montecarlo

Un grave incidente avvenuto nella tarda serata di ieri a Venezia è costato la vita a tre persone.

Erano a bordo di una barca che si è schiantata contro una diga. Tra le vittime c'è anche Fabio Buzzi, 76 anni, ex campione del mondo di motonautica.

L'offshore stava tentando il record sul percorso Montecarlo-Venezia quando, praticamente all'arrivo, al Lido, è finita contro la diga di San Nicoletto, alla Lunata.

Immediati i soccorsi con Vigili del fuoco, sanitari del 118 e Guardia costiera. Due corpi sono stati recuperati poco dopo, per il terzo le squadre hanno impiegato più tempo.

A dare la tragica notizia è stato su Facebook Giampaolo Montavoci, coordinatore responsabile settore endurance e Offshore della Federazione Motonautica: "Questa sera la barca di Fabio Buzzi all'arrivo del tentativo di record Montecarlo Venezia si è schiantata contro la diga al Lido di Venezia ed è morto, insieme a due piloti inglesi. Ferito Mario Invernizzi".

(Unioneonline/s.s.)

LE IMMAGINI:

barca contro diga a venezia tre morti l intervento dei soccorritori (ansa)
Barca contro diga a Venezia, tre morti. L'intervento dei soccorritori (Ansa)
tra le vittime c anche fabio buzzi (foto ansa fbdesign)
Tra le vittime c'è anche Fabio Buzzi (foto Ansa/fbdesign)
il recupero della barca
Il recupero della barca
i vigili del fuoco sul posto
I Vigili del fuoco sul posto
la barca
La barca
di

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...