CRONACA - ITALIA

il lutto

Nadia Toffa è morta, Le Iene: "Nulla sarà più come prima" FOTO

La storica inviata e conduttrice Mediaset non ce l'ha fatta, lottava da tempo contro il cancro
nadia toffa in uno splendido scatto dal suo profilo instagram (ansa)
Nadia Toffa in uno splendido scatto dal suo profilo Instagram (Ansa)

Nadia Toffa è morta. L'inviata e conduttrice de Le Iene non ce l'ha fatta, lottava da più di un anno contro il cancro. Aveva 40 anni.

A dare la notizia sulla sua pagina Facebook è la trasmissione di Italia 1. Un lungo e struggente post dei colleghi di una vita: "Niente per noi sarà più come prima".

"E forse ora qualcuno potrebbe pensare che hai perso, ma chi ha vissuto come te non perde mai. Hai combattuto a testa alta, col sorriso, con dignità e sfoderando tutta la tua forza, fino all'ultimo, fino ad oggi", si legge.

E ancora: "Il destino, il karma, la sorte, la sfiga ha deciso di colpire proprio te, la nostra Toffa, la più tosta di tutti, mentre qualcuno non credeva alla tua lotta, noi restavamo in silenzio e tu sorridevi".

Le Iene ricordano l'inizio del rapporto con la storica inviata: "Hai lottato anche quando sei arrivata da noi, e forse è per questo che ci hai conquistati da subito. È stato un colpo di fulmine con te, Toffa. È stato tanto facile piacersi, inevitabile innamorarsi, ed è proprio per questo che è così difficile lasciarsi".

"Sei riuscita a perdonare tutti - si legge ancora - forse anche il mostro contro cui hai combattuto senza sosta. E dato che sei stata in grado di perdonare l'imperdonabile, cara Nadia, non ci resta che sperare che tu sia riuscita a perdonare anche noi, che non siamo stati in grado di aiutarti quanto avremmo voluto".

"Ed ecco le Iene - la chiosa - che piangono la loro dolce guerriera, inermi davanti a tutto il dolore e alla consapevolezza che solo il tuo sorriso, Nadia, potrebbe consolarci, solo la tua energia e la tua forza potrebbero farci tornare ad essere quelli di sempre. Niente per noi sarà più come prima".

La malattia di Nadia Toffa è venuta fuori nel dicembre 2017, quando la Iena è stata improvvisamente ricoverata per un malore. La notizia rimbalzò in maniera virale sui social network, milioni le persone preoccupate per le sue condizioni di salute: "Who is Nadia Toffa?", si chiese il settimanale americano Newsweek.

La Toffa poi si è ripresa, è tornata al timone della trasmissione Mediaset e ha tenuto costantemente i followers informati sulle cure e sulle sue condizioni di salute. Per molti era diventato un simbolo, un esempio a cui ispirarsi per la forza con cui ha affrontato la malattia, senza mai perdere il sorriso.

Da circa un mese le sue pagine social erano in silenzio. In molti, preoccupati, hanno iniziato a parlare di un nuovo aggravamento delle condizioni.

L'ULTIMO SALUTO - Una camera ardente per Nadia Toffa sarà allestita al teatro Santa Chiara di Brescia, la città dove Nadia era nata 40 anni fa e dove è morta, ricoverata in una clinica privata che l'aveva accolta dopo l'aggravarsi delle sue condizioni.

I funerali saranno celebrati la mattina del 16 agosto nella cattedrale della città.

(Unioneonline/L)

LE FOTO:

l ultima foto postata da nadia in compagnia del suo cagnolino tot l 1 luglio 2019 (foto da instagram)
L'ultima foto postata da Nadia, in compagnia del suo cagnolino Totò. È l'1 luglio 2019 (foto da Instagram)
durante la presentazione de suo libro mi vivi dentro in cui racconta la storia della malattia (ansa)
Durante la presentazione de suo libro "Mi vivi dentro", in cui racconta la storia della malattia (Ansa)
il ritorno in tv dopo la malattia il febbraio 2018 (ansa)
Il ritorno in tv dopo la malattia, è il febbraio 2018 (Ansa)
la prima foto postata dopo il malore volevo ringraziare quanti mi sono stati vicino (foto da frame video)
La prima foto postata dopo il malore: "Volevo ringraziare quanti mi sono stati vicino" (foto da frame video)
il post con cui le iene annunciavano del primo malore della giornalista (foto via ansa)
Il post con cui Le Iene annunciavano del primo malore della giornalista (foto via Ansa)
tutti i giorni devo mettermi qualcosa in testa lo scatto instagram durante le difficili cure
"Tutti i giorni devo mettermi qualcosa in testa", lo scatto Instagram durante le difficili cure
la gioia di nadia durante la consegna della cittadinanza onoraria a taranto (ansa)
la gioia di Nadia durante la consegna della cittadinanza onoraria a Taranto (Ansa)
di

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...