CRONACA - ITALIA

il plauso

Poliziotto sardo in servizio a Modena salva una ragazza

Luca La Gioia, originario di Oristano, ha portato a termine un'importante operazione insieme a una collega
la questura di modena (ansa) e nel riquadro luca la gioia (foto l unione sarda sanna)
La questura di Modena (Ansa) e nel riquadro Luca La Gioia (foto L'Unione Sarda - Sanna)

Un agente della questura di Modena, Luca La Gioia, originario di Oristano, e la sua collega Nadia Palmieri hanno salvato la vita a una giovane straniera che stava per togliersi la vita.

La donna, dopo aver chiuso la porta della sua stanza da letto, in preda ad una sbronza è salita sul cornicione al quarto piano di un palazzo per mettere in atto il gesto estremo, pare per una delusione sentimentale.

La sala operativa della Questura di Modena ha inviato sul posto gli agenti della Squadra volante. Luca La Gioia, figlio di Mimmo, agente in pensione della Questura di Oristano, insieme alla collega hanno ritenuto opportuno avvicinarsi il più possibile alla ragazza per instaurare un contatto diretto e convincerla a desistere dal suo gesto.

Il poliziotto ha afferrato la collega che si è sporta dalla finestra della stanza attigua trattenendo nel vuoto con la cintura la ragazza. Dopo oltre mezz'ora di continue trattative i due agenti hanno convinto la giovane a tornare sui suoi passi e dopo averla raggiunta l'hanno portata al sicuro dentro l'appartamento.

L'operazione è stata rimarcata dal questore Maurizio Agricola e dal prefetto di Modena, Maria Patrizia Paba, che hanno ricevuto i due agenti testimoniando ufficialmente il ringraziamento dell'intera città.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...