CRONACA - ITALIA

la tragedia

Roma, si recide un'arteria mentre scavalca per entrare al rave: muore 26enne

Il giovane è stato operato d'urgenza, ma non c'è stato nulla da fare
francesco ginese (da facebook via ansa)
Francesco Ginese (da Facebook via Ansa)

Dramma a Roma nel corso di un rave party organizzato all'Università la Sapienza.

Un giovane, Francesco Ginese, ha tentato di scavalcare il cancello, ma è caduto recidendosi l'arteria femorale. Trasportato d'urgenza al Policlinico Umberto I, è stato operato d'urgenza, ma non c'è stato nulla da fare.

La tragedia è avvenuta nella notte tra venerdì e sabato e, attraverso i social, era scattata anche una gara di solidarietà da parte degli amici per la raccolta di sangue.

L'ateneo ha espresso massima solidarietà per quanto accaduto tramite un comunicato: "La Sapienza esprime profondo dolore per la morte assurda di Francesco Ginese e si stringe alla famiglia, così duramente colpita con la perdita di un figlio brillante e promettente".

Si era laureato in Politica Internazionale alla Luiss e, da qualche mese, aveva trovato lavoro nella Capitale. La vittima era originaria di Foggia.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...