CRONACA - ITALIA

Sicilia

Lampedusa, sbarcano 45 migranti. Beffa per i 43 della Sea Watch

Le manifestazioni di protesta sull'isola mettono pressione al ministro dell'Interno Salvini
la sea watch 3 (ansa)
La Sea Watch 3 (Ansa)

Continuano gli sbarchi nel porto di Lampedusa, ma per i 43 migranti a bordo della Sea Watch non c'è spazio. In queste ore una piccola barca in legno con dentro 45 persone è stata accolta senza nessun problema: fra loro due bambini, una donna incinta e africani provenienti da vari stati (Kenya, Somalia, Costa D'Avorio e Senegal). A darne notizia è la Mediterranean hope.

Insomma una beffa per chi sta aspettando da giorni una risposta per poter mettere fine a quello che è un vero e proprio incubo. Il divieto firmato dai ministri Matteo Salvini, Danilo Toninelli ed Elisabetta Trenta parla chiaro.

Intanto sull'isola le manifestazioni di protesta per far sì che lo sbarco possa avvenire sono incessanti. "Dormiremo sul sagrato della parrocchia San Gerlando - affermano gli attivisti del Forum Lampedusa Solidale -. Ci sono persone che guardano le luci della nostra terra con la speranza di conoscere il loro destino. L'Italia e l'Europa continuano e negare loro il permesso di toccare terra".

Nei giorni scorsi, dopo aver firmato il decreto che impone "il divieto di ingresso, transito e sosta" dell'imbarcazione, domenica il ministero dell'Interno aveva dato l'autorizzazione allo sbarco di 10 delle 53 persone salvate dall'ong tedesca.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...