CRONACA - ITALIA

Roma

In ospedale aggredisce un clochard con l'estintore, in manette una guardia giurata

Il vigilante aveva fratturato il cranio del senza tetto

Gli agenti della polizia di Roma hanno arrestato un 40enne italiano, di professione guardia giurata, in servizio al Policlinico Umberto I, con l'accusa di aver aggredito con un estintore un senzatetto all'interno dell'ospedale.

Il fatto risale allo scorso 2 aprile.

Il clochard dormiva spesso nel sottoscala del reparto di Otorinolaringoiatria: quella sera, poco prima di mezzanotte il vigilante, infastidito dalla presenza dell'uomo, ha afferrato un estintore e l'ha colpito mentre dormiva.

Gli ha una frattura pluriframmentaria del cranio che ha causato il ricovero della vittima in prognosi riservata. Gli inquirenti hanno visionato le telecamere di sicurezza e identificato il responsabile.

La guardia giurata era già stata denunciata dalla vittima quando, tre mesi, prima era stata colpita dal 40enne con un manganello telescopico in ferro.

Ora si trova in carcere.

Dovrà rispondere del reato di tentato omicidio.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...