CRONACA - ITALIA

Roma

Tenta di sgozzare un uomo che porta il crocifisso, lite alla stazione Termini

"Aumentare controlli e attenzione in luoghi di aggregazione di cittadini islamici", ha commentato Matteo Salvini
la stazione di roma termini (foto google maps)
La stazione di Roma Termini (foto Google Maps)

"Cattolico di m***a, togliti il crocifisso".

Al culmine di una lite tra due senzatetto, avvenuta sabato vicino alla stazione Termini di Roma, un 37enne di nazionalità marocchina ha tentato di sgozzare un uomo che indossava il crocifisso.

Secondo le prima ricostruzioni, il diverbio sarebbe iniziato quando i due erano a bordo dall'autobus della linea 64 e sarebbe proseguito quando entrambi si stavano dirigendo verso la fermata della metropolitana.

È stata la vittima, un 44enne georgiano, forse scambiato per un italiano, ad avvicinarsi - ferito - agli agenti presenti in piazza dei Cinquecento e a raccontare quanto accaduto.

I poliziotti hanno bloccato il clochard dopo un breve inseguimento.

È stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio.

Dopo l'aggressione, il 44enne è stato trasportato in ospedale, dove ha avuto 21 giorni di prognosi.

''Scrivo a tutti i prefetti e questori per aumentare controlli e attenzione in luoghi di aggregazione di cittadini islamici, per prevenire ogni tipo di violenza contro cittadini innocenti'', ha fatto sapere il ministro dell'Interno Matteo Salvini.

Il vicepremier Luigi Di Maio ha scritto invece al presidente del Consiglio Giuseppe Conte chiedendogli di convocare quanto prima un vertice sui rimpatri, "ancora fermi".

Nella richiesta Di Maio si è detto "molto preoccupato" e ha sottolineato che "non basta inviare lettere per scongiurare attacchi. Per questo occorre lavorare subito sui 600mila irregolari che abbiamo in Italia".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...