CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

i controlli

Sulcis, due aziende nei guai per non aver versato l'Irpef sui redditi dei dipendenti

Nel mirino dei finanzieri una società di Iglesias e una di Carbonia
guardia di finanza (archivio l unione sarda)
Guardia di finanza (Archivio L'Unione Sarda)

Le Fiamme Gialle di Iglesias hanno concluso due controlli fiscali nei confronti di altrettante società, una di Iglesias e l’altra di Carbonia, operanti, rispettivamente, una nel settore degli infissi e l’altra in quello dei servizi contabili.

L'azione dei finanzieri è stata orientata all’accertamento della presenza di eventuali lavoratori in nero o irregolari nonché alla verifica degli adempimenti, previsti dalla normativa fiscale, relativi alla tenuta delle scritture contabili da parte del datore di lavoro quale sostituto d’imposta e, al corretto adempimento del versamento delle ritenute operate dalle stesse aziende sui redditi da lavoro corrisposti ai dipendenti.

Dalle indagini è emerso che, in un caso, il soggetto controllati, per gli anni d’imposta 2018 e 2019, ha omesso il versamento delle ritenute d’acconto ai fini Irpef operate sulle buste paga a fronte di stipendi corrisposti al personale dipendente, per un importo complessivo pari a 3.300 euro, mentre nell’altro caso, l'omissione del versamento ha riguardato gli anni 2017 e 2018 per un importo di 1.900 euro.

Queste violazioni, oltre a comportare il versamento dell’intero ammontare degli importi trattenuti, vengono sanzionate con l’applicazione nei confronti dei datori di lavoro della sanzione amministrativa pari al 30% dell’importo non versato.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...