CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

droga

"E nel cassetto cosa c'è?". Poi la scoperta: Porto Torres, 41enne in cella

Un uomo di Macomer viaggiava con quasi due etti di hashish in auto
controlli a porto torres (foto carabinieri)
Controlli a Porto Torres (Foto carabinieri)

In auto con 180 grammi di hashish.

È finito in carcere un uomo incensurato di 41 anni residente a Macomer.

Viaggiava a bordo di una Fiat Punto lungo la ex strada statale 131, in direzione Sassari quando è stato fermato dalla pattuglia dei carabinieri di Porto Torres impegnati nelle normali attività di controllo antidroga e di circolazione.

Visto l'atteggiamento molto nervoso dell'uomo, gli agenti hanno deciso di perquisire la vettura.

I controlli hanno permesso di rinvenire la droga nel cruscotto davanti al posto del passeggero, per un peso di quasi due etti, quantitativo diviso in due panetti sigillati che hanno destato sospetti.

I militari al comando di Danilo Vinciguerra hanno deciso di proseguire la perquisizione a Macomer, presso l'abitazione dell'uomo dove sono stati rinvenuti altri 10 grammi di hashish custoditi all'interno del cassetto di un armadio nella sua camera da letto.

Il 41enne è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. Nella sua casa, oltre al bagaglio di droga, anche un bilancino di precisione e il materiale per il confezionamento delle dosi.

Il giudice dopo patteggiamento gli ha commi nato la pena di un anno di reclusione.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...