CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

alghero

"Se paghi ti restituiamo il telefonino", ma l'estorsore era il marito

L'uomo denunciato in stato di libertà
uno smartphone (foto pixabay)
Uno smartphone (foto Pixabay)

Un 42enne è stato denunciato dagli agenti del commissariato di Alghero per tentata estorsione.

La sua vittima era la moglie, dalla quale si sta separando.

La donna qualche giorno fa ha ricevuto sul suo telefonino alcuni messaggi via WhatsApp da un numero sconosciuto. Qualcuno le chiedeva di pagare 300 euro per vedersi restituire il cellulare usato dal figlio di 12 anni, che era stato smarrito.

L'interlocutore aveva anche fornito delle precise indicazioni sul luogo in cui consegnare il denaro e recuperare lo smartphone.

Ma i poliziotti, grazie alla collaborazione della vittima, sono risaliti all'estorsore mancato, scoprendo che si trattava proprio del marito. E il telefonino è stato ritrovato in una sua giacca.

A quel punto è scattata la denuncia in stato di libertà.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...