CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

la preoccupazione

Pendolari di Dolianova: "Con la riapertura delle scuole si rischia il sovraffollamento sui pullman"

Il Comitato solleva perplessità agli organi competenti
elisabetta caredda (foto sirigu)
Elisabetta Caredda (foto Sirigu)

Il Comitato dei pendolari di Dolianova ha inviato una lettera al presidente della Regione Christian Solinas, agli assessori regionali Giorgio Todde (Trasporti), Andrea Mario Biancareddu (Pubblica istruzione) e Mario Nieddu (Sanità), all'amministratore unico Arst Chicco Porcu e al direttore generale dell'Ufficio scolastico regionale Francesco Feliziani per chiedere che vengano prese tutte le iniziative necessarie affinché gli studenti pendolari possano arrivare a scuola senza ritardi e senza il disagio di sovraffollamenti importanti all'interno degli autobus.

"Le corse automobilistiche con partenza/transito da Dolianova la mattina, con i pullman spesso più che affollati tra lavoratori e studenti, sono sei. In che modo si prospetta il rientro degli stessi con la metà delle corse alle 13:15 o una sola alle 12:30? Quali iniziative sono state programmate a riguardo?", chiede Elisabetta Caredda, che invita Arst, Regione e Ufficio scolastico a interfacciarsi "per la regolamentazione di un orario unico di chiusura delle scuole, in modo da consentire di regolamentare anche l'orario dei pullman di rientro con partenza da Cagliari".

Sono queste le preoccupazioni dei genitori, degli studenti e dei lavoratori che si sono rivolti al Comitato dei pendolari di Dolianova per sollevare le loro perplessità agli organi competenti.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}