CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

paura a capoterra

Ultras del Cagliari assaltano il residence dei tifosi napoletani

Trenta tifosi rossoblù hanno cercato di aggredire una decina di ospiti della Residenza del Sole, arrivati in Sardegna per vedere la partita
polizia (foto l unione sarda)
Polizia (Foto L'Unione Sarda)

Sono arrivati in una trentina in un residence della Residenza del Sole a Capoterra con l'obiettivo di attaccare una decina di tifosi del Napoli che avevano trascorso la nottata in città in attesa della partita della loro squadra con il Cagliari in programma ieri alla Sardegna Arena.

Nel pomeriggio, mentre trascorrevano le ultime ore nell'albergo, un home mini-resort in via Pianosa, sono arrivati una trentina di tifosi del Cagliari, armati di bastoni, intenzionati a colpire i loro rivali.

Hanno scavalcato la recinzione e si sono diretti verso l'edificio.

I tifosi napoletani, terrorizzati, si sono rinchiusi all'interno del resort e hanno chiamato immediatamente il 113: fortunatamente, i vetri e le porte del resort hanno retto all'assalto dei teppisti, nei pochi minuti intercorsi tra le telefonate di richieste d'aiuto e l'arrivo delle forze dell'ordine.

Quando i facinorosi si sono resi conto che non sarebbero riusciti ad entrare e a compiere così la loro "vendetta", hanno danneggiato tutto quello che si sono trovati a portata di mano. Poi, prima dell'arrivo della Polizia, si sono dileguati.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...