CRONACA SARDEGNA - OGLIASTRA

a san gemiliano

Attentato incendiario a Tortolì, prima pista per le indagini

I carabinieri hanno ascoltato varie persone e sequestrato del materiale
una pattuglia (foto carabinieri)
Una pattuglia (foto carabinieri)

Prima svolta investigativa, arrivata in brevissimo tempo, sull'attentato compiuto nella notte a Tortolì, in zona San Gemiliano. Le attenzioni dei carabinieri della locale stazione, che operano insieme ai colleghi di Villagrande Strisaili e Santa Maria Navarrese, si concentrano su un 48enne di Bari Sardo.

Il sospetto è che sia coinvolto nell'incendio che si è verificato ai danni di un'abitazione. Dopo lo scoppio e le fiamme i vicini hanno chiamato subito i militari e i vigili del fuoco. I primi hanno ascoltato numerosi testimoni.

Alla base del raid ci sarebbero dissidi tra i proprietari e gli affittuari.

Nel frattempo vario materiale è stato sequestrato e verranno visionate le immagini delle telecamere presenti nella zona.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}