CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

meteo

Pioggia e venti freddi
Giù le temperature nell'Isola

La prima perturbazione dell'anno tocca anche la Sardegna

È in arrivo nelle prossime ore la prima perturbazione del 2020 e porterà pioggia, neve e venti freddi.

Tra le regioni colpite c'è anche la Sardegna, insieme a Liguria, Toscana, Umbria, Lazio e Marche.

"Dopo un lungo dominio dell'anticiclone - spiega Edoardo Ferrara di 3BMeteo.com - arriva una perturbazione che attraverserà l'Italia da ovest verso est portando piogge e nevicate su Alpi e Appennino anche sotto i 1000 metri; migliora la qualità dell'aria. A seguire venti più freddi di grecale e tempo ancora instabile su adriatiche e isole maggiori".

Previsto inoltre un brusco calo delle temperature "che favorirà il ritorno della neve sulle Alpi dai 600-1000 metri, ma anche sull'Appennino centro-settentrionale, inizialmente oltre 1000-1400 metri, in calo a tratti sin sotto i 700-800 metri entro la serata di sabato". Si potranno avere accumuli localmente superiori ai 15-20 centimetri dai 1300-1500 metri di quota.

La situazione meteo per sabato e domenica (foto 3BMeteo)
La situazione meteo per sabato e domenica (foto 3BMeteo)

E tra domenica e lunedì una circolazione ciclonica sul Mediterraneo centro-occidentale richiamerà venti più freddi dall'Europa nord orientale. "Avremo tempo ancora instabile sul versante adriatico con rovesci sparsi e neve in Appennino dai 600-1000 metri di quota. Altrove nubi irregolari alternati a sprazzi di sole, con tendenza a maltempo sulla Sardegna e successivamente qualche pioggia possibile anche su Sicilia e versante tirrenico. Il tutto accompagnato da venti sostenuti da Est o Nordest con raffiche di oltre 70-80 km/h su Tirreno, Sardegna, e generale calo delle temperature, su valori pienamente invernali al Centronord".

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...