ECONOMIA

sarroch

Per la Saras arriva un nuovo socio: Farringford (Trafigura) al 3%

L'investimento nella società petrolifera dei Moratti
l impianto saras di sarroch (archivio l unione sarda)
L'impianto Saras di Sarroch (archivio L'Unione Sarda)

Saras ha un nuovo investitore.

Nella società petrolifera dei Moratti è prima entrata e poi salita al 3,01% Farringford Foundation, controllata dalla società internazionale di trading Trafigura basata a Singapore.

Farringford Foundation, che ha sede a Panama, da quanto si apprende ha fatto due step, entrambi notificati ieri: il 15 ottobre è arrivata nel capitale di Saras con una quota pari all'1,379% e ieri si è portata al 3,01 per cento.

La panamense Farringford Foundation in realtà è la controllante, attraverso la holding olandese Trafigura Beheer, del gruppo Trafigura con base a Singapore che fa trading e investimenti su greggio e prodotti petroliferi, materiali non ferrosi, metalli raffinati e materie prime come carbone e ferro. Il gruppo investe anche in attività che hanno forti sinergie con quelle di trading, come terminali di stoccaggio, stazioni di servizio, magazzini per metalli e miniere.

"Mentre la domanda per il greggio e i prodotti petroliferi, e di conseguenza i margini di raffinazione, rimangono sotto pressione il sito industriale di Sarroch è una delle maggiori e più efficienti raffinerie di petrolio d'Europa, in grado di produrre 300.000 barili al giorno da un'ampia gamma di greggio. Non vediamo l'ora di collaborare in modo costruttivo con la società come azionista di supporto": con queste parole il gruppo Trafigura illustra le ragioni e le intenzioni dell'investimento.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}