ECONOMIA

la decisione

Cagliari, rinviato il pagamento delle tasse: slittano le scadenze

Rinviati i pagamenti per Cosap, Icp, Tari, Imu e Tasi: il nuovo calendario
il comune di cagliari (archivio l unione sarda)
Il comune di Cagliari (archivio L'Unione Sarda)

Emergenza sanitaria, ma anche difficoltà economiche nella città deserta e con le serrande abbassate. E il Comune di Cagliari cerca di dare una mano: pagamenti Cosap, Icp, Tari, Imu e Tasi rinviati per Coronavirus.

La Giunta Truzzu ha stabilito di differire la scadenza del termine per il pagamento dell'ultima rata dell'avviso principale Tari 2019 e la scadenza del termine per il pagamento degli avvisi Tari suppletivi 2019 al 30 giugno.

E ancora ha deciso di differire la scadenza del termine per il pagamento del Cosap annualità 2020 come segue.

Per la rata unica del 31/03/2020 lo slittamento è al 30/06/2020. Per le rate previste per il 31/03/2020, 31/05/2020, 31/07/2020 e 31/10/2020 lo slittamento è rispettivamente al 30/06/2020, 31/08/2020, 31/10/2020 e 31/12/2020.

Ancora, slittano le scadenze delle rateizzazioni per l'Icp dal 31/03/2020, 30/06/2020 e 30/09/2020 rispettivamente al 30/06/2020, 30/09/2020 e 31/12/2020.

Slitta, inoltre, la decorrenza delle rateizzazioni già in essere con scadenze previste nel periodo 08/03/2020 - 31/05/2020, per la Tari, l'Imu, la Tasi e il Cosap annualità precedenti, al 30/06/2020 con la frequenza già stabilita nel piano di rateizzazione.

La giunta ha inoltre deciso di sospendere i termini di versamento, dal 09/03/2020 al 15/04/2020, per gli avvisi di accertamento Tari, Imu e Tasi e con possibilità di rateizzare gli importi, su richiesta del contribuente, con decorrenza della prima rata al 30 giugno.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...