ECONOMIA

i fondi

San Vito, due milioni di euro dopo i danni dell'alluvione

"Il territorio va messo in sicurezza", dice il sindaco Marco Siddi
marco siddi (archivio l unione sarda)
Marco Siddi (Archivio L'Unione Sarda)

Presto al via a San Vito i lavori per la sistemazione delle strutture (strade comprese) danneggiate dall'alluvione del 2018 che aveva provocato danni gravissimi in tutto il Sarrabus.

Verranno spesi due milioni di euro.

Previste opere di manutenzione del Municipio di via Moro, la sistemazione delle strade esterne di Riu Piras, Campu de Susu, Baccu Scovas, Brecca, Musculla, Nuedda, Ziu Marcu, Santa Rosa, Pibilia, Monte Narba.

E ancora interventi per rendere più sicuro il territorio: gabbionate, muri di sostegno nella zona di Quirra e di Monte Porceddus, San Priamo e Minderrì.

"Si tratta - dice il sindaco Marco Siddi - di opere necessarie per ripristinare le strutture danneggiate e per mettere in sicurezza il territorio in siti particolarmente a rischio. L'obiettivo è quello di accelerare i tempi a beneficio di tutti".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...