ECONOMIA

regione

Tirocini, i sindacati avvertono Zedda: "Non se ne faccia un uso improprio"

Critiche sul programma Tvb (tirocini, voucher e bonus), appena finanziato dalla Giunta
l assessore del lavoro alessandra zedda (archivio l unione sarda)
L'assessore del Lavoro Alessandra Zedda (Archivio L'Unione Sarda)

Confronto serrato in Regione oggi tra l'assessore del Lavoro Alessandra Zedda, i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil - Michele Carrus, Gavino Carta e Francesca Ticca - e il presidente regionale dell'Anci Emiliano Deiana.

I sindacati si sono mostrati molto critici sul programma "Tvb (tirocini, voucher e bonus) Lavoro" appena finanziato dalla Giunta con quasi 74 milioni di euro.

Nel mirino in particolare i tirocini, per i quali sono stanziati 13,5 milioni. Troppi, secondo Cgil, "proprio quando tornano in auge i contratti stabili (più di un terzo dei nuovi assunti nell'ultimo report Istat), per cui servirebbe, invece, rafforzare l'apprendistato, sottofinanziato".

"Si fa un uso improprio dello strumento - fa notare il sindacato - e la modalità di gestione lascia spazio ad abusi e maschera forme di sfruttamento, a danno più che altro dei lavoratori stagionali".

Altra questione aperta riguarda il programma Lavoras, sul quale Cgil auspica "il sostegno tecnico ai Comuni e l'alleggerimento delle procedure".

Necessario, poi, "programmare misure e forme particolari d'intervento nelle aree di crisi, specialmente nelle zone interne, per le quali esistono stanziamenti propri senza bisogno, quindi, di sottrarli alla misura Cantieri".

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...