ECONOMIA

la nomina

Sfirs, Tonino Chironi nuovo presidente

Nominato dalla Giunta il Cda della società regionale
chironi (foto l unione sarda puddu)
Chironi (foto L'Unione Sarda - Puddu)

La Sfirs, Società Finanziaria Regione Sardegna - S.p.A, ha un nuovo presidente.

La Giunta presieduta da Christian Solinas ha nominato i vertici e i componenti del consiglio di amministrazione dell'importante società finanziaria della Regione per il triennio 2019 - 2021.

Al ponte di comando è stata nominato Tonino Chironi, nato a Orani 67 anni fa. Commercialista, libero professionista con studio a Cagliari da circa 40 anni, il neo presidente è stato curatore fallimentare presso il Tribunale di Cagliari, sindaco e revisore contabile in enti e aziende pubbliche e private e consulente in materia finanziaria, fiscale, diritto commerciale e societario.

È stato, inoltre, manager di numerose aziende pubbliche e private tra cui la Fondazione Barumini, tra i fiori all'occhiello delle intraprese culturali del sistema degli enti locali in sinergia con la Regione.

La scelta per i consiglieri è ricaduta su Maria Antonella Ardu, 54 anni, iscritta all'Albo dei Dottori Commercialisti di Oristano, revisore contabile e libero professionista con studio a Sanluri e su Antonio Addis, ragioniere e perito commerciale di Budoni.

Contestualmente sono stati nominati anche il Presidente e i membri del Collegio sindacale.

Il Collegio sarà presieduto da Aldo Cadau, fino a pochi mesi fa revisore dei conti del Comune di Cagliari, e composto da Giorgio Graziano Cherchi, Anna Paolone, in qualità di sindaci effettivi, Francesco Casti e Valeria Usai, quali sindaci supplenti.

Ora anche la Sfirs può marciare a pieno regime per portare avanti i tanti progetti in cantiere per lo sviluppo dell'economia isolana.

L.P.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...