ECONOMIA

comune

Sant'Andrea Frius, al via il nuovo Piano delle opere pubbliche

L'obiettivo è creare occupazione e migliorare la qualità della vita dei residenti
il cimitero comunale (foto l unione sarda sirigu)
Il cimitero comunale (foto L'Unione Sarda - Sirigu)

L'amministrazione comunale di Sant'Andrea Frius sta programmando e inserendo in bilancio i fondi per la progettazione e realizzazione di una serie di nuovi interventi, utilizzando una scala di priorità.

È attraverso la realizzazione e la sistemazione delle opere pubbliche che, nel centro cuscinetto tra i territori del Gerrei, della Trexenta e del Parteolla, si punta a creare occupazione e migliorare la qualità della vita dei residenti.

Nel nuovo Piano delle opere pubbliche sono previsti gli interventi che interessano tutto il centro urbano, in particolare piazze e aree pubbliche.

Verranno completati i marciapiedi della via Don Bosco, della via Fermi e della Piazza Europa. Previsti gli interventi su Piazza Unità d'Italia, Piazza Fanunza e Piazza Europa, con la sistemazione di pavimentazioni, installazione di nuovo arredo urbano e sistemazione delle aree verdi.

Proseguiranno inoltre i lavori per la manutenzione ordinaria e straordinaria di una parte di muratura perimetrale del cimitero comunale e dei due locali prospicienti l'ingresso principale adibiti a magazzino e camera mortuaria.

"Abbiamo già completato i lavori per la realizzazione di 36 nuovi loculi", dice il sindaco Simone Melis.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...