ECONOMIA

cagliari

Porto canale, 210 lavoratori verso il licenziamento

La decisione del cda della società che gestisce le banchine a pochi giorni dal vertice al Ministero
il porto canale di cagliari (l unione sarda artizzu)
Il Porto Canale di Cagliari (L'Unione Sarda - Artizzu)

Licenziamento collettivo dei 210 lavoratori della Cict.

Lo ha deciso oggi il cda della società che gestisce le banchine del porto canale di Cagliari.

Per il momento è solo una proposta che dovrà essere poi ratificata dall'assemblea dei soci della "Cagliari international container terminal", controllata dall'azionista di maggioranza Contship (92 per cento) e dal Cacip (8 per cento).

Una decisione che, visti i numeri, sembra scontata e alla quale si è opposto con forza il presidente del consorzio, il sindaco di Sarroch Salvatore Mattana.

La notizia giunge inattesa per i modi e i tempi: mercoledì è in programma un incontro al Ministero dei Trasporti al quale parteciperanno il prefetto Bruno Corda, il presidente dell'Autorità portuale Massimo Deiana, l'assessore regionale al Lavoro Alessandra Zedda e i vertici della Cict.

Solo ieri i lavoratori portuali del capoluogo avevano dato vita a una manifestazione di protesta a causa della crisi che sta attraversando il comparto.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...