ECONOMIA

Contrasto alla povertà

Macomer, commercianti solidali accettano i buoni per le famiglie in difficoltà

I "Voucher Sociali Alimentari" saranno distribuiti ai cittadini che vivono in situazione di disagio economico
l assessore rossana ledda (foto francesco oggianu)
L'assessore Rossana Ledda (foto Francesco Oggianu)

A Macomer si sta creando una rete di esercizi commerciali disposti ad accogliere i buoni legati ai cosiddetti "Voucher Sociali Alimentari", che saranno distribuiti ai cittadini e famiglie che vivono in situazioni di disagio.

Si tratta di buoni di 20 euro, cumulabili, mentre le risorse a disposizione ammontano a quattromila euro.

"Si tratta di uno strumento molto valido - sostiene l'assessore Rossana Ledda - sperimentato già cinque anni fa da questa Giunta. Da un lato è uno strumento in grado di dare risposte immediate ai bisogni primari e urgenti degli utenti, dall'altro indirizza la concessione dei contributi all'acquisto di beni di prima necessità, evitando sprechi e abusi. Il danaro in contante, infatti, aveva registrato criticità e dubbi sull'utilizzo inappropriato relativamente a vizi, ad alcolici o uso di macchinette per il gioco".

Per gli amministratori comunali si tratta di strumenti innovativi, dai quali arriva una ricaduta economica favorevole per la cittadinanza.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...