CULTURA

il lutto

Addio a Narciso Parigi, la voce di Firenze nel mondo

È morto il cantante che ha interpretato, tra gli altri, il brano colonna sonora dei tifosi della Fiorentina
narciso parigi (foto twitter fiorentina)
Narciso Parigi (foto Twitter Fiorentina)

Firenze e Fiorentina in lutto per la morte di Narciso Parigi, "voce" del capoluogo toscano nel mondo e storico stornellatore nel cuore dei tifosi viola. Era lui ad aver interpretato l'inno della squadra di calcio "Canzone Viola - O Fiorentina" del 1956.

Nato il 29 novembre del 1927 a Campi Bisenzio, il sindaco Emiliano Fossi gli aveva attribuito l'onorificenza del "Premio levriero Città di Campi".

Nelle ultime settimane le sue condizioni di salute si erano aggravate e i tifosi della curva Fiesole, in occasione della partita in Coppa Italia con l'Atalanta, avevano esposto per lui uno striscione con la scritta "Forza Narciso".

Grazie alla sua interpretazione, brani come ''Angelina'', ''Prigioniero d'un sogno'', ''Tango del mare'', ''Io t'ho incontrata a Napoli'', ''Terra straniera'', "La porti un bacione a Firenze" sono arrivati sotto le luci dei riflettori nazionali. Per due volte ha anche partecipato al Festival di Sanremo.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...