CULTURA

l'evento

Settimo, un tuffo nella belle époque: dame e cavalieri in abiti vittoriani

Un'iniziativa che è molto piaciuta, sia alla gente del posto che ai tanti giunti da fuori
(foto l unione sarda serreli)
(Foto L'Unione Sarda - Serreli)

Un tuffo nel passato, nella belle époque: Settimo San Pietro ha vissuto ieri una serata magica con dame e cavalieri in abito vittoriano, gotico e steampunk. E c'erano anche bambini col vecchio costume.

Quasi una magia nella meravigliosa cornice di Casa Dessì. Hanno organizzato la Pro Loco e l'associazione "Iniziativa settimesa" che ci hanno proprio azzeccato. Una serata diversa, che è piaciuta tantissimo.

Ad indossare i vecchi costumi, tante persone arrivate da diverse parti della Sardegna, ma anche gente del posto. Tutti attesi dagli organizzatori col presidente della Pro Loco Osvaldo Pisu, il sindaco Gigi Puddu e l'assesore alla cultura Elisabetta Milia a fare i padroni di casa.

(Foto L'Unione Sarda - Serreli)
(Foto L'Unione Sarda - Serreli)

Per tutti un buon tè e biscotti, fra una chiacchiera e l'altra e lo sguardo concentrato sulle auto d'epoca in esposizione. Ma anche la possibilità, prima della cena, di godere delle luci del tramonto tra le antiche mura.

Una speciale giuria ha infine premiato i costumi indossati da una donna, da un uomo e da un minore. Una scelta difficile in mezzo a tanto splendore. L'appuntamento è al prossimo anno. Un evento che merita di essere ripetuto.

(Foto L'Unione Sarda - Serreli)
(Foto L'Unione Sarda - Serreli)

"C'è stata grande emozione - ha detto il presidente della Pro Loco Osvaldo Pisu - tornare indietro nel passato significa anche guardare il futuro e far rivivere costuumi e usanze del passato di un'epoca e di costumi che hanno fatto storia".

(Foto L'Unione Sarda - Serreli)
(Foto L'Unione Sarda - Serreli)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...