CRONACA - MONDO

Florida

Uragano Michael, sale a sette il numero delle vittime

Tra i morti c'è anche un bambino di 11 anni

È salito ad almeno sette il numero dei morti provocati negli Stati Uniti dall'uragano Michael, declassato a tempesta tropicale di categoria 4, dopo aver colpito la costa della Florida.

Lo hanno fatto sapere le autorità statunitensi.

Lo sceriffo della contea di Gadsden, in Florida, ha confermato che ci sono quattro vittime nella contea di Panhandle, a ovest della capitale Tallahassee.

In Georgia, dove la tempesta è arrivata dopo aver colpito mercoledì la contea di Panhandle, una bambina di 11 anni ha perso la vita.

Un albero ha sfondato il tetto della sua abitazione nella cittadina di Seminole, uccidendola.

Inoltre, il governatore della North Carolina, Roy Cooper, su Twitter ha fatto sapere che una persona è morta nello Stato per la caduta di un albero sull'auto su cui viaggiava.

Secondo un primo bilancio, circa un milione e mezzo di persone, residenti in cinque diversi Stati, sono rimaste senza elettricità durante il passaggio dell'uragano.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...