CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

La Commissione speciale della Regione riaccende i riflettori su Ottana Polimeri

La Commissione speciale della Regione riaccende i riflettori sullo stabilimento di Ottana Polimeri, (produzione del Pet per bottiglie di plastica), chiuso da quattro anni.

Ad annunciarlo è il consigliere regionale del Pd Daniela Forma.

La commissione chiede la convocazione urgente di un tavolo regionale per affrontare questo annoso problema che vede coinvolti un centinaio di lavoratori (licenziati dallo scorso anno), i quali hanno chiesto anche l'intervento del ministro Di Maio.

Daniela Forma in una nota scrive: "Abbiamo la necessità di comprendere se le settanta famiglie dei lavoratori licenziati lo scorso anno debbano rassegnarsi del tutto ad uno scenario irreversibile o se vi sia una qualche speranza, che noi abbiamo il dovere di ricercare ancora con impegno e dedizione, a fronte di un dinamico mercato internazionale del Pet. A più riprese ho chiesto che venisse convocato un tavolo regionale sulle vicende di Ottana Energia e Ottana Polimeri alla presenza dell'imprenditore Paolo Clivati per verificare gli intendimenti e le disponibilità verso la riapertura o la cessione dell'impianto, ma da troppo tempo tutto tace intorno a questa triste pagina della storia industriale della Sardegna Centrale. Anche in occasione dell'ultimo vertice di maggioranza per il dossier Sardegna ho portato all'attenzione del Presidente della Regione questa esigenza".

La richiesta è stata accolta all'unanimità dall'intera Commissione Speciale della Regione.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...