CRONACA - ITALIA

La morte di Tiziana Cantone dopo i video hard: il fidanzato ascoltati dagli inquirenti

tiziana cantone
Tiziana Cantone

Il fidanzato di Tiziana Cantone, la 31enne che si è tolta la vita nel settembre scorso a Mugnano (Napoli) dopo la diffusione sul web dei filmati hard che la vedevano protagonista, è stato ascoltato come testimone dai magistrati della Procura di Napoli nord e di Napoli.

L'inchiesta riguarda la denuncia per diffamazione e violenza privata presentata dalla donna che chiedeva la rimozione dei video dalla Rete, ma, in parallelo, anche quella che vede indagati i quattro uomini che avevano ricevuto i filmati e per i quali nelle scorse settimane è stata ipotizzata l'archiviazione.

Era stata la madre di Tiziana a chiedere che i magistrati convocassero il fidanzato, indicandolo come uno dei responsabili della scelta di sua figlia di far girare quelle immagini.

IL SUICIDIO DI TIZIANA, VIDEO:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...