VIDEOGALLERY - CRONACA SARDEGNA

Oliena, il mistero del rumore assordante

Qualcuno ha addirittura chiesto aiuto ai vigili del fuoco. A Oliena due notti fa qualcuno ha davvero temuto il peggio: l'imminente crollo di una grande parete rocciosa o chissà che altra catastrofe. Un rumore assordante ha tenuto tutti svegli e nel paese della Barbagia si è pensato che fosse il primo segnale di una frana o di un alluvione.
Nessuno ha dormito, in tanti hanno passato le ore sul balcone e fino all'alba nessuno ha capito cose stesse accadendo davvero.
Il mistero si è risolto alcune ore dopo, quando si è scoperto che a causare quel fruscio assordante era un grande cavo agganciato alle pareti di una delle vette che circondano il paese. A piazzarlo erano stati due ragazzi olandesi, due esperti funamboli che da ottobre girano per la Sardegna e che avevano scelto la zona di Oliena per le loro spettacolari acrobazie. A 1300 metri di altitudine, sopra uno strapiombo di quasi 800 metri. In cima, dopo una camminata di un'ora, sono arrivati i vigili urbani, che hanno fatto smontare tutto e allontanato i due ragazzi. Con la minaccia di una multa e di una denuncia.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...