usura

Camorra, sequestrati ai fratelli Potenza beni per oltre 20 milioni di euro
Camorra, sequestrati ai fratelli Potenza beni per oltre 20 milioni di euro
Cronaca Italia

Camorra, sequestrati ai fratelli Potenza beni per oltre 20 milioni di euro

Ammonta a oltre 20 milioni di euro il valore dei beni sequestrati tra Napoli, Milano e la Svizzera dagli uomini della Dia di Napoli ai fratelli Potenza, imprenditori ritenuti in affari con la camorra. Secondo le indagini, i Potenza avrebbero impiegato in diverse imprese il denaro proveniente da attività illecite, tra cui usura, estorsioni, riciclaggio e associazione per delinquere. Tra gli immobili sequestrati anche il ristorante milanese "Donna Sophia dal 1931".