FOTOGALLERY - CRONACA SARDEGNA

Guerra agli incivili a Sassari con le "fototrappole"

La Polizia locale utilizza strumenti di ultima generazione
a sassari lotta agli incivili che abbandonano i rifiuti
A Sassari lotta agli incivili che abbandonano i rifiuti
una ripresa registrata dalla polizia locale
Una ripresa registrata dalla Polizia locale
la polizia locale utilizza le fototrappole
La Polizia locale utilizza le fototrappole
le sanzioni arrivano fino a 500 euro
Le sanzioni arrivano fino a 500 euro
l abbondono dei rifiuti
L'abbondono dei rifiuti
un immagine scattata dalla fototrappola
Un'immagine scattata dalla fototrappola
non solo immondizia ma anche ingombranti
Non solo immondizia ma anche ingombranti
(tutte le foto sono della polizia municipale)
(tutte le foto sono della Polizia municipale)
di

A Sassari le "fototrappole" cominciano a dare i loro frutti. In pochi giorni sono fioccate 38 sanzioni.
Tolleranza zero in città contro gli incivili che conferiscono i rifiuti illecitamente creando così un danno alla collettività ma anche all'ambiente e al decoro urbano.
La Polizia locale sta utilizzando le nuove fototrappole di ultima generazione nelle prime tre aree: via dei Gremi, via Cadamosto e via Camboni.
Chi abbandona i rifiuti è quasi sempre residente nei paesi limitrofi, che aspetta di arrivare a Sassari per scaricare ingombranti e immondizia domestica anche non differenziata.
Per tutti la sanzione arriva fino a 500 euro.
(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...