FOTOGALLERY - CRONACA ITALIA

#AccaddeOggi: 26 marzo 1968, catturato Graziano Mesina

Non è il primo né l'ultimo arresto per il temutissimo bandito sardo
accaddeoggi 26 marzo 1968 catturato graziano mesina
#AccaddeOggi: 26 marzo 1968, catturato Graziano Mesina
la prima pagina de l unione sarda interamente dedicata alla cattura del temutissimo bandito sardo
La prima pagina de L'Unione Sarda, interamente dedicata alla cattura del temutissimo bandito sardo
wanted
Wanted
nato a orgosolo ha passato in carcere circa 40 anni
Nato a Orgosolo, ha passato in carcere circa 40 anni
nel periodo della liberazione di farouk kassam
Nel periodo della liberazione di Farouk Kassam
la scarcerazione nel 2004 mesina circondato da giornalisti e fotografi
La scarcerazione nel 2004, Mesina circondato da giornalisti e fotografi
in tribunale
In Tribunale
carlo azeglio ciampi gli ha concesso la grazia
Carlo Azeglio Ciampi gli ha concesso la grazia
grazia revocata due anni dopo in seguito a un altra condanna a trent anni
Grazia revocata due anni dopo in seguito a un'altra condanna a trent'anni
il ritorno in libert per decorrenza dei termini nel giugno dello scorso anno
Il ritorno in libertà per decorrenza dei termini nel giugno dello scorso anno
di

Il 26 marzo 1968 viene catturato alle porte di Orgosolo Graziano Mesina, il più temuto bandito sardo.
Sorpreso in compagnia di un giovane orgolese a bordo di una 850 color crema, tenta la fuga lungo la strada che conduce a Mamoiada, ma viene circondato da numerosi agenti che, col "mitra spianato", mettono fine alla sua fuga.
Mesina ha con sé numerose armi, ma si fa catturare senza usarle.
Inizia per lui un lungo periodo di detenzione, fra tentativi - riusciti e non - di evasione.
Nel 1992 ottiene la libertà condizionale e interviene in qualità di mediatore nella vicenda del sequestro del piccolo Farouk Kassam.
Un anno dopo, in seguito al ritrovamento di un arsenale da guerra nel suo caseggiato in provincia di Asti, viene nuovamente arrestato.
Il Capo dello Stato Carlo Azeglio Ciampi gli concede la grazia nel 2004.
Ma Mesina torna in cella nel 2013, a 71 anni: arrestato a Orgosolo perché secondo gli inquirenti stava progettando un rapimento. E' inoltre ritenuto dalla Dda di Cagliari capo di un'organizzazione dedita a traffico di stupefacenti, furti e rapine.
Condannato a 30 anni nel 2016, verrà scarcerato nel giugno 2019 per decorrenza dei termini.
(Unioneonline/L)
Marzo 2020
Febbraio 2020

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...