FOTOGALLERY - CRONACA ITALIA

#Accaddeoggi: 23 gennaio 1973, Nixon annuncia un accordo di pace sulla guerra in Vietnam

L'accordo prevede il disimpegno Usa, ma non pone fine alla guerra che continuerà per due anni.
accaddeoggi 23 gennaio 1973 nixon annuncia in tv che stato raggiunto un accordo di pace per il vietnam
#AccaddeOggi: 23 gennaio 1973, Nixon annuncia in tv che è stato raggiunto un accordo di pace per il Vietnam
un immagine d archivio di soldati usa in vietnam il conflitto iniziato nel 1955
Un'immagine d'archivio di soldati Usa in Vietnam, il conflitto è iniziato nel 1955
john mccain in un ospedale di hanoi ha partecipato anche lui alla guerra
John Mccain in un ospedale di Hanoi, ha partecipato anche lui alla guerra
in vietnam accendini zippo per celebrare i 30 anni dalla fine della guerra
In Vietnam accendini Zippo per celebrare i 30 anni dalla fine della guerra
la firma degli accordi di pace a parigi
La firma degli accordi di pace a Parigi
la guerra comunque and avanti fino al 1975 nella foto un guerrigliero viet cong
La guerra comunque andò avanti fino al 1975, nella foto un guerrigliero viet cong
soldati del vietnam del sud
Soldati del Vietnam del Sud
usa davanti al pentagono una manifestazione contro la guerra
Usa, davanti al Pentagono una manifestazione contro la guerra
un altra immagine di richard nixon
Un'altra immagine di Richard Nixon
henry kissinger il principale negoziatore degli accordi di pace
Henry Kissinger, il principale negoziatore degli accordi di pace
cacciabombardieri usa in vietnam
Cacciabombardieri Usa in Vietnam
un bombardamento al napalm (foto wikipedia ansa)
Un bombardamento al napalm (foto Wikipedia, Ansa)
di

Il 23 gennaio 1973 Nixon annuncia il raggiungimento di un accordo di pace sulla guerra in Vietnam.
L'intesa - arrivata grazie alla mediazione del negoziatore Usa Henry Kissinger - fu firmata a Parigi quattro giorni dopo, e pose fine all'impegno statunitense nella guerra.
Non al conflitto che, iniziato nel 1955, finirà nel 1975 con la caduta di Saigon e la vittoria dei comunisti appoggiati da Russia e Cina.
Quella in Vietnam è la prima grande sconfitta militare degli Stati Uniti, che hanno perso decine di migliaia di soldati e si sono ritirati sotto la crescente pressione dell'opinione pubblica locale - contraria alla guerra - lasciando campo libero ai viet cong, che hanno riunificato il Vietnam mettendolo sotto il controllo dei comunisti, proprio quello che gli Usa volevano scongiurare entrando nel conflitto in appoggio al Vietnam del Sud.
Un totale fallimento per gli States, che si erano impegnati militarmente nella guerra prima con Kennedy, poi con Lyndon Johnson e infine con lo stesso Nixon.
Difficile contare i morti, su cui non c'è una stima precisa. Secondo alcuni calcoli statunitensi sono più di sette milioni.
(Unioneonline/L)
Gennaio 2019
Dicembre 2018
Novembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...