SPORT - CALCIO

Calciopoli

Juve, nuovo ricorso contro l'assegnazione dello scudetto 2006 all'Inter

Continua la battaglia legale del club bianconero
il presidente della juventus andrea agnelli (ansa)
Il presidente della Juventus Andrea Agnelli (Ansa)

La Juventus ha depositato al Collegio di Garanzia dello Sport un ricorso contro l'assegnazione dello scudetto 2006 all'Inter, avvenuta in seguito allo scoppio dello scandalo Calciopoli.

Lo ha reso noto il Coni.

Nel dettaglio, il club bianconero chiede l'annullamento del lodo pronunciato dal Collegio arbitrale del Tribunale nazionale di arbitrato per lo Sport, che nel 2011 aveva dichiarato la sua incompetenza a decidere sul ricorso della società torinese relativo al provvedimento di revoca del titolo, disposto il 26 luglio 2006 dal Commissario Straordinario Figc Guido Rossi per motivi disciplinari.

La Juve chiede invece che sia accolta invece l'istanza di arbitrato e che siano annullati tutti gli atti che hanno portato lo scudetto al club nerazzurro.

In caso di inammissibilità del ricorso, la società chiede che si pronunci il Tribunale Federale della Figc quale giudice sportivo competente.

In seguito alle condanne di Calciopoli, vennero tolti due scudetti alla Juve, che fu retrocessa in Serie B: il titolo relativo al campionato 2004-5 non venne assegnato, mentre quello del campionato 2005-06 fu vinto "a tavolino" dalla squadra milanese.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...