SPORT - CALCIO

Mondiali, Azzurri al bivio. Buffon: "Per battere la Svezia ci vuole la migliore Italia"

"I giocatori come il sottoscritto vivono per i traguardi più importanti", dice Gigi Buffon, portiere della Nazionale di Ventura che questa sera è chiamata ad affrontare la prima delle due gare più importanti di questa corsa al Mondiale 2018, contro la Svezia.

Uno spareggio che è ora necessario vincere per strappare il biglietto per la Russia.

"L'Italia vuole e andrà ai Mondiali", ribatte anche il ct Gian Piero Ventura, il quale non sembra avere alcun dubbio a poche ore da quella che è, per sua stessa ammissione, "la più eccitante e importante partita della mia carriera".

Oggi alla Friends Arena di Solna, le due nazionali scendono sul ring per il primo round - il secondo è fissato per lunedì a San Siro - per cui il ct azzurro si dice tranquillo.

"È una partita che si gioca in 180 minuti ed è estremamente importante fare gol. Il rischio è quello di una partita importante e delicata, c'è di mezzo il Mondiale, anzi mezzo Mondiale visto che è solo l'andata, ma non sento il rischio di non centrare la partita perché è stata preparata dai giocatori in maniera ottimale".

E, a sentire le parole di alcuni dei giocatori azzurri, non servirà motivare la squadra, per "una partita talmente importante che non c'è bisogno di parole ma di serenità, consapevolezza e convinzione, tre componenti che fanno già parte del bagaglio dei giocatori. Conta l'approccio alla partita - aggiunge Ventura - la determinazione, la rabbia, la voglia di fare risultato, le parole non fanno risultato".

E poi: "C'è la voglia di fare, di andare ai Mondiali, abbiamo lavorato per questo. C'è grande convinzione da parte di tutti e siamo convinti che ci andremo. Abbiamo grandissimo rispetto della Svezia, è nelle nostre stesse condizioni e si è guadagnata i playoff, ma c'è anche grande convinzione".

In forte dubbio, anzi quasi certamente out, c'è Simone Zaza. Spazio dunque a Belotti che sta decisamente meglio rispetto a quando è arrivato "e se c'è bisogno di lui è in grado di dare un contributo".

Ecco le probabili formazioni:

SVEZIA (4-4-2): Olsen, Krafth, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Ekdal, Larsson, Forsberg, Berg, Toivonen (Thelin). Allenatore: Andersson.

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi, Verratti, Darmian; Immobile, Eder. Allenatore: Ventura.

ARBITRO: Cakir (Turchia)

(Redazione Online/m.c.)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...