SPORT - CALCIO

Vecino e Ibraimi, primi gol in rossoblù
"Felici per una vittoria importante"

Vecino e Ibraimi festeggiano il primo gol in maglia rossoblù e la vittoria contro l'Udinese.
l esultanza di vecino
L'esultanza di Vecino

"E' arrivato al momento giusto. Eravamo in vantaggio, ma ci stavamo difendendo dagli attacchi dell'Udinese che cercava il pareggio". Con queste parole Matias Vecino commenta il suo primo gol in Serie A, quello del momentaneo 2-0 contro l'Udinese. "Da lì in avanti abbiamo giocato più tranquilli e siamo riusciti a fare anche il terzo. Naturalmente sono contentissimo, sia per la vittoria che per il mio gol. Dobbiamo continuare così, con questa mentalità e continuare a fare punti - ha proseguito l'ex viola -. Sto imparando: qui a Cagliari sto giocando con continuità e mi è servita l'esperienza alla Fiorentina con il mister Montella". Agim Ibraimi, invece, ha chiuso la partita, segnando anche lui il primo gol della sua esperienza italiana. "Aspettavo questo gol da tanto tempo, sono felice anche per l'assist, però la cosa più importante è la vittoria della squadra, che viene sempre prima delle esigenze personali. E' un risultato che ci dà fiducia e aumenta l'autostima in vista dei prossimi impegni. Il gol? E' stato un grande assist di Nenè, sono partito palla al piede in contropiede e l'ho piazzata all'altezza del secondo palo".


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...