SPETTACOLI

Musicisti

The Zen Circus, Karim Qqru e i problemi di "vicinanza" con il collega pianista

L'appello del vicino di Karim: "Ti prego, basta con quel 7/8. Mi stai facendo uscire di testa"
the zen circus il batterista sardo il secondo da destra (ansa)
The Zen Circus, il batterista sardo è il secondo da destra (Ansa)

Una "vicinanza" che ha creato qualche grattacapo a Karim Qqru, batterista di origine sarda dei The Zen Circus.

Karim è infatti solito esercitarsi allo strumento nel suo appartamento, collocato nel centro storico di Forlì.

Lo studio si svolge negli orari in cui tutti sono al lavoro, per non creare troppo disturbo, ma c'è stato comunque qualcuno che, esasperato, gli ha rivolto un appello.

Si tratta di un altro musicista, un pianista intento a studiare le composizioni di Chopin, che ha chiesto aiuto al "collega": "Ti prego, basta con quel 7/8. Mi stai facendo uscire di testa. Fai un tempo pari, ti scongiuro. Sto studiando il Preludio in Mi minore di Chopin che è in 4/4, mettiamoci d'accordo".

"Alla fine abbiamo trovato una soluzione", ha raccontato il batterista, che ha riportato il divertente racconto su Instagram.

Visualizza questo post su Instagram

Abito in pieno centro storico, in una via che nasconde in pochi metri corti interne, cantine e appartamenti, invisibili dalla strada e confinanti a livelli differenti. Da qualche mese si è trasferito nella zona un pianista. Non ho ancora capito precisamente dove sia la sua casa, né conosco il suo volto, ma gli sento suonare spesso (e bene) “Invito alla danza” di Weber. Ieri pomeriggio stavo studiando alla batteria un brano del sommo Nate Smith; dopo una ventina di minuti poso le bacchette per bere un sorso d’acqua e sento flebile dall’esterno un “ehi, batterista” soffocato e lontano. Le batterie che ho in casa, al contrario del pad, le suono solo in orari precisi (mentre i vicini sono al lavoro), quindi mi stupisco non poco del “richiamo”. Apro la finestra e mi piove addosso un “ti prego, basta con quel 7/8, mi stai facendo uscire di testa, fai un tempo pari ti scongiuro, sto studiando il Preludio in Mi minore di Chopin che è in 4/4, mettiamoci d’accordo”. Alla fine abbiamo trovato una soluzione, raggiungendoci a metà strada: un 4/4 suonato ad un bpm più alto :) @istanbulagop @vaterdrumsticks #drum #drums #drumming #drumset #drummer #drummers #drumcam #gopro #drumstagram #drumlife #drummerlife #moderndrummer #drumeo #drumline #batteria #bateria #baterista #bateristas #percussion #percussionist #percussions #zencircus #karimqqru #italy #forli

Un post condiviso da Karim Qqru (@karim_qqru) in data:

Il post di Karim Qqru

Dopo la partecipazione al Festival di Sanremo 2019, i The Zen Circus sono attesi il 12 aprile prossimo al Paladozza di Bologna, dove ad andare in scena saranno le celebrazioni per i vent'anni di carriera e i dieci anni dalla pubblicazione dell'album "Andate tutti affanculo".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...