SPETTACOLI

Porto Cervo, musica da camera internazionale per chiudere la stagione estiva

martha argerich
Martha Argerich

Porto Cervo chiude la stagione estiva con il "Costa Smeralda Classical Music Festival", un appuntamento imperdibile per gli appassionati di musica da camera di tutto il mondo che dal 23 al 29 settembre potranno applaudire in quattro appuntamenti grandi artisti del panorama concertistico nazionale ed internazionale.

L'evento è organizzato dal Consorzio Costa Smeralda, in collaborazione con L'Associazione Aristosseno, nell'ambito del cartellone Note d'Estate 2018, il cartellone di eventi che ha ospitato in 5 mesi oltre 70 appuntamenti di grande interesse tra musica, letteratura, cabaret e arte.

Nonostante giunga appena alla sua seconda edizione, il "Costa Smeralda Classical Music Festival" ha già un'autorevole reputazione anche all'estero grazie alla presenza di celebri interpreti della scena musicale che alterneranno le loro esibizioni nelle quattro serate in programma.

All'interno del calendario spiccano i nomi altisonanti di Dejan Bogdanovich e Gabriele Vianello che apriranno il festival domenica 23 settembre alle ore 21.30 e si esibiranno in un programma spumeggiante con musiche di Tartini, Saint Saens, Chopin, Ysaye e Tchaikovsky.

Nel secondo concerto, martedì 25, il virtuoso del pianoforte Pietro De Maria si cimenterà nell'esecuzione del concerto K482 di Mozart per pianoforte e orchestra accompagnato dall'ensemble Antonio Vivaldi di Venezia, ospite fisso della manifestazione, sotto la guida del Konzertmeister Guglielmo De Stasio che dirigerà anche il concerto in do maggiore per violoncello e orchestra d'archi con il solista Francesco Ferrarini.

La sera di giovedì 27 settembre, la terza e più attesa della mini rassegna, vedrà protagonisti la più grande pianista vivente Martha Argerich insieme al celebre trombettista Sergei Nakariakov nell'esecuzione del concerto in do minore per pianoforte, tromba obbligata e orchestra di Schostakovich, diretti da Marco Zuccarini.

Le eccellenze Massimo Quarta, Lydia Chen Argerich e Marie Francoise Pallot chiuderanno la rassegna musicale sabato 29 settembre. La violinista Marie-Francoise Pallot e la violista Lyda Chen Argerich accompagnate dall'Orchestra stabile del Costa Smeralda Music Classic allieteranno il pubblico con l'esecuzione della celebre Sinfonia Concertante K364 di W. A. Mozart.

Nella seconda parte della serata, invece, Massimo Quarta, l'orgoglio italiano del violinismo virtuoso e primo premio Paganini nel 1991, regalerà agli ospiti con il suo prezioso violino Guadagnini l'interpretazione del Tema con Variazioni di Paganini "I Palpiti" e come finale la nota "Carmen Fantasy" di Sarasate.

Tutti i concerti del "Costa Smeralda Classical Music Festival" si terranno presso la Sala del Conference Center di Porto Cervo alle 21.30 ad eccezione dello spettacolo inaugurale che avrà luogo all'interno della Sala Smeralda del Cervo Tennis Club di Porto Cervo. L'ingresso è gratuito su prenotazione e fino ad esaurimento posti.

L.P.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...